Carmelo Caristia: (1881-1969)

Senatore per tre legislature, figura insigne di giurista e di politico, fin dai suoi giovani anni, militò nelle file del movimento cattolico. Nel 1909 acquisì la libera docenza in Diritto Costituzionale a Torino. Divenne poi libero docente nell’Università di Roma, ebbe poi l’incarico di insegnamento di Diritto Costituzionale nelle facoltà giuridiche di Camerino, di Macerata e di Catania.

Finita la guerra, nelle elezioni per l’Assemblea Costituente tenutesi il 2 giugno 1946, fu eletto per la Circoscrizione della Sicilia Orientale e fece parte della Commissione dei Settantacinque che procedette alla redazione del progetto di Costituzione, al quale apportò un contributo notevole e primario con la sua impareggiabile competenza in Diritto Costituzionale.